"..and you will call it fate" in America!

Scritto da Occhio dell'Arte il 29 Settembre 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Marco Tullio Barboni, soggettista e sceneggiatore, da oltre un  anno anche romanziere di successo  con la sua opera prima, "...e lo chiamerai destino" (Edizioni Kappa), fa un bilancio piu' che positivo della sua nuova veste di scrittore. Ed inaugura un nuovo mercato: quello americano. È in uscita,infatti, proprio in questi giorni, la versione in inglese de "...e lo chiamerai destino" (Kappa edizioni), ,  la cui  iniziale presentazione al pubblico risale a marzo 2016. 

Il tour letterario italiano organizzato dall'Associazione Occhio dell'Arte ha visto  l'opera di Marco Tullio Barboni ritornare a Roma piu' volte, incrociando da qualche tempo anche  la collaborazione del noto  critico letterario Plinio Perilli, che si è innamorato dello stile del Barboni ed ha deciso di sostenere personalmente la diffusione de

 

Scritto da Occhio dell'Arte il 26 Settembre 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

COMUNICATO STAMPA

Domenica 24 settembre

Il comune di Centola, la Regione Campania,

Academy of Art and Image e Artisti Cilentani

hanno presentato

Premio Internazionale 

Cultura, Arte, Spettacolo e Ambiente

Città di Palinuro

 

Piazza Virgilio, ore 21:30

 

Una notte magica tra sogno, mito e leggenda.

Come da tradizione, giunto alla quinta edizione, è tornato nell’ambito del progetto “Ambienti Mediterranei” cofinanziato dal poc Campania 2014-2020 linea strategica rigenerazione urbana, Politiche per il Turismo e la cultura promosso dal Comune di Centola, dall’Academy of Art and Image e Artisti Cilentani, il “Premio Internazionale Cultura, Arte, Spettacolo e Ambiente Città di Palinuro”. 

Un richiamo al passato ch

 

Tutti i numeri dello Spoleto Art Festival '17

Scritto da Occhio dell'Arte il 26 Settembre 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Edizione straordinaria dello Spoleto Art Festival che ha confermato tutte le prerogative del 2016 , ha amplificato le attività artistiche e culturali per il 2017 e sta pensando ancora più in grande per il 2018 con la firma del nuovo manifesto artistico ad un personaggio artistico di primissimo piano del mondo americano newyorkese.

Grande successo per i concerti di musica dello Spoleto Art Festival Musica che sono stati tenuti a Casa Menotti e per il Premio Internazionale sulla letteratura, ma anche per gli artisti che hanno avuto modo di confrontarsi nelle moltissime attività culturali ed di animazione presenti nei 5 giorni clou della kermesse.

La squadra composta dal presidente Luca Filipponi, dal direttore artistico Sandro Trotti, dal direttore marketing Paola Biadetti, dai direttori artistici del premio Letteratura Angelo Sagnelli e di quello ar

 

PARMEGIANI E LA MENTE STELLARE

Scritto da Silvana Lazzarino il 22 Settembre 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

 NEI LUOGHI DELLA MENTE DOVE I SOGNI NON FINISCONO ATTRAVERSO LE OPERE DI EMANUELE PARMEGIANI  IN MOSTRA AL MICRO DI ROMA

Dove si incontrano verità e bellezza a scoprire le emozioni della vita tra ciò che si conosce e quanto si nasconde nei misteri della mente, dove realtà e immaginazione si confondono fino a raccontare possibili approdi del pensiero in cui è rivelato all’uomo il suo domani, si orienta la ricerca EMANUELE PARMEGIANI tra i più interessanti protagonisti della scena artistica contemporanea: che si muove con disinvoltura entro diversi linguaggi tra disegno e pittura, installazione e video. Alle sue rappresentazioni sospese tra realismo e astrazione a cogliere desideri, attese, nostalgie e dubbi propri dell’uomo in cerca del proprio destino, è dedicata la mostra che &e

 

EGLE BUDVYTYTE IN MOSTRA AD ALBUM ARTE

Scritto da Silvana Lazzarino il 21 Settembre 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

EGLE BUDVYTYTE "TRA CIGLIA E PENSIERO" IN MOSTRA A ROMA ALBUMARTE

Oltre l’ordinario a toccare contesti quotidiani, entro i linguaggi messi a disposizione dall’arte di questi ultimi anni in cui il video e gli assemblaggi di immagini costruiscono nuove sinergie con cui guardare il presente carico di tensioni, si orienta la ricerca della giovane artista multimediale  della Lituania EGLE BUDVYTYTE volta a scandagliare entro i ritmi della vita di tutti i giorni i comportamenti dell’uomo spesso condizionato da cambiamenti economici e sociali. Attiva tra Vilnius e Amsterdam dove  vive, ha esposto a Liste, Basel; Art Dubai commissions 2017, al Centre, CAC di Vilnius e allo Stedeljik Museum di Amsterdam; e poi alla . 19° Biennale di Sidney ed è stata anche artista residente presso Le Pavillon, Palais de Tokyo (Parigi, 2012) e Wiel

 

<< 1 2 3 >>