"Le Assassine" presente a Feminism

Scritto da Francesca Ghezzani il 27 Febbraio 2020 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)


Nella bellissima cornice dell’antico Palazzo del Buon Pastore di Roma, ideata ed organizzata da Archivia, Leggendaria, Sessismoerazzismo, la Casa Internazionale delle Donne, torna dal 5 all’8 marzo Feminism, la Fiera dell’editoria delle donne, ormai giunta alla terza edizione.

L’evento, aperto alla cittadinanza, si articola su 4 giorni di incontri, focus, spettacoli a ingresso gratuito ed è proprio all’interno di una ricca alternanza di dibattiti e presentazioni di scrittrici e case editrici che si inserisce il caso editoriale “Le Assassine” con l’editrice Tiziana Elsa Prina, caso a cui le maggiori testate nazionali hanno rivolto l’attenzione per aver scelto di trattare la letteratura gialla non solo al femminile ma anche di scrittrici unicamente straniere -

 

Orazio Borgianni: mostra a Palazzo Barberini

Scritto da Silvana Lazzarino il 26 Febbraio 2020 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

A Roma a Palazzo Barberini la prima grande mostra dedicata a Orazio Borgianni, protagonista dell’arte romana di inizio Seicento: “Orazio Borgianni. Un genio inquieto nella Roma di Caravaggio” aperta dal 6 marzo al 30 giugno 2020

Tradizione e innovazione di stile e tecnica accompagnano la ricerca artistica di Orazio Borgianni (Roma, 1574– 1616) figura originale dell’arte romana tra la fine del Cinquecento e primo decennio del Seicento che per alcuni aspetti si richiama a Raffaello e ai manieristi, ma in particolare il suo interesse è rivolto a  Caravaggio cui fa riferimento a partire dagli inizi del Seicento come si evince da uno dei dipinti più significativi la “Sacra Famiglia con San Giovannino, Sant’Elisabetta e un angelo ” presente press

 

“MEMORIALE DI UN ANOMALO OMICIDA SERIALE”

Scritto da Silvana Lazzarino il 26 Febbraio 2020 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

“MEMORIALE DI UN ANOMALO OMICIDA SERIALE”  il nuovo libro di Davide Buzzi: un romanzo ricco di suspense che ci obbliga a riconsiderare i limiti della nostra coscienza

E’ uscito lunedì 17 febbraio il nuovo libro dello scrittore ticinese Davide Buzzi dal titolo “MEMORIALE DI UN ANOMALO OMICIDA SERIALE”, edito dalla casa editrice toscana 96, Rue de-La-Fontaine Edizioni.
Si tratta del romanzo autobiografico (spoof) di Antonio Scalonesi che, tramite la sapiente penna di Buzzi, si propone al lettore nelle vesti di un memoriale raccontato in prima persona, frutto dell’interrogatorio ad un uomo, Scalonesi appunto, che il 21 novembre del 2011 si pre

 

Speciale "Le Rosse Pergamene" di Anna Manna

Scritto da Silvana Lazzarino il 26 Febbraio 2020 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

LE ROSSE PERGAMENE premio fondato da Anna Manna: edizione speciale 2020 con diversi premiati tra poeti e scrittori. La cerimonia si svolge a Roma lunedì 2 marzo 2020 presso l'Università La Sapeinza al Centro di documentazione europea Altiero Spinelli, Facoltà Economia e Commercio

Organizzatrice di eventi culturali e donna di grande spessore umano e professionale, Anna Manna, scrittrice e poetessa di successo è la fondatrice del prestigioso Premio “Le ROSSE PERMAMENE DEL NUOVO UMANENSIMO” attraverso cui con un nuovo linguaggio si vuole guardare ad una lettura di una realtà profonda e autentica. Un Premio di poesia d’amore consolidato da 18 anni che ha visto svilupparsi diverse sezioni nel corso degli anni e la presenza di prestigiosi presidenti di giuria tra nomi noti della cultura italiana.

A dare il

 

Marco Solaro presenta a Hora Felix

Scritto da Silvana Lazzarino il 25 Febbraio 2020 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Marco Solaro presenta nell’ambito della Rassegna Iplac il libro “Oggi è primavera e io non posso vederla” (Graus Edizioni) in cui si parla di autenticità della comunicazione e del bisogno di  ritrovare la parte più  vera di se stessi. La presentazione è a Roma alla libreria Hora Felix sabato 29 febbraio 2020. Modera l’incontro Maria Rizzi, relatrice Gianna Castelmagno, letture di Loredana D’Alfonso.

Sempre più in questi anni dove tutto corre velocemente e l’effetto di parole e frasi deve avere colpire nell’ immediato suscitando in chi legge o ascolta interesse al di là del suo significato profondo. La comunicazione che passa attraverso l’ascolto e la lettura, ma anche attraverso i gesti, in molti casi può essere alterata per ottenere un effett

 

<< 1 2 3 4 5 >>