UNDERGROUND CLUB: da visitare!

Scritto da Occhio dell'Arte il 28 Settembre 2014 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

UNDERGROUND CLUB, nuovo locale trendy dell'Urbe.

Champagne e brindisi per l’apertura straordinaria di “UNDERGROUND CLUB” in Via Casilina 413, nuovo locale della capitale destinato a diventare celebre punto di aggregazione artistica e culturale.

E' il  locale più cool del momento. Per chi ha potuto apprezzarne la particolarità e la sua intatta bellezza, e' caratterizzato dalla grande dimensione di spazi, sale e servizi, contornati da un aspetto scenografico arricchito di luci.  L'atmosfera e' davvero unica nel suo genere. 

I giovanissimi imprenditori che lo gestiscono cosi' dichiarano: "Con Underground Club realizziamo l’apertura di un locale raffinato ed accogliente, con lo scopo  di unire l’arte culinaria eccellente al beverage, unico e di nicchia, attraverso l’utilizzo di prodotti di alta qualità; prodotti assolutamente freschissimi e non commerciali".

La gestione bar è stata affidata a dei manager con esperienze internazionali. 

I titolari, affermati in Italia e all'estero,  esperti "start up" di numerosi locali a Londra, Berlino, e New York, desiderano  sorprendere il cliente sin dal primo istante in cui si entra nella  dimensione di "UNDERGROUND CLUB". 

Tante idee, tanti progetti.... ed è solo l'inizio.

Il Supervisor Sasha Donatelli, responsabile dell’attività commerciale, ha dichiarato alla stampa che saranno numerosi gli  eventi di spicco  legati alla parte artistica, in cui sono previste quattro serate al mese come club disco, serate di intrattenimento, musica dal vivo, e party mondani, con personaggi del mondo dello spettacolo e del panorama musicale.

Il Locale si trova nei pressi del Pigneto sud, zona Filarete. 

Facile accessibilità e pertanto  posizione strategica, visto che il luogo in questione e' ubicato nelle immediate adiacenze della Stazione Centrale e a breve distanza da Porta Maggiore e San Giovanni.

Un consiglio: visitatelo presto!

Lisa Bernardini