Un vero successo il primo convegno U.M.P.A.!

Scritto da Occhio dell'Arte il 09 Marzo 2015 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Emigrante, immigrato.

Nell’immaginario collettivo queste due parole ci fanno venire in mente immagini di povertà e fuga, di dolore e speranza. Emigrante, una parola a cui possiamo dare un’accezione negativa o positiva, legata alle nostre esperienze personali, all’ambiente in cui cresciamo.Ma c’è un’altra parola che può sostituire “emigrante” o “immigrato”. E’ una parola semplice, che ci circonda anche adesso mentre leggiamo, che ci appartiene più di qualunque altra. Umano.

Oggi l'Associazione U.M.P.A. (Un Mondo per Amico), nata da poco, sceglie di abbattere le diffidenze generalizzate, le impostazioni dialettiche, le paure insidiate in anni di odio, e vede il prossimo come “Cittadino del mondo”, il quale fa conoscere la sua cultura e impara ad apprezzare e rispettare la cultura altrui. Oggi il mondo che U.M.P.A. vuole costruire diventà realtà con il passo di riconoscere il prossimo come umano.

Il primo, grande convegno di questa autentica realta' dell'associazionismo romano, nata nel 2014, si e' svolto il giorno 6 marzo 2015 e ha visto l’intervento e la presenza di rappresentanti diplomatici di varie nazioni del mondo, di associazioni di cittadini di differenti culture, di rappresentanti della cultura e delle istituzioni italiane.

Il titolo: "Da emigrante a cittadino del mondo - le proprie culture per unire".

Il convegno ad ingresso libero  si e' svolto presso l'Universita' Roma 3, in Piazza della Repubblica nr. 10.


I relatori che sono intervenuti (elencati in ordine sparso)

 Prof. Matteo Villanova - Direttore dell'Osservatorio Laboratorio Tutela Rispetto Emozionale Età Evolutiva

“Educazione affettiva per l’età evolutiva, la genitorialità e l’alterità”


Dott. Antonio Lo Iacono - Presidente della Società Italiana di Psicologia S.I.Ps.

“Navigando nella Serendipità”


Prof.ssa Rosa Alberino - docente scuola superiore di secondo grado in scienze motorie, scienze umane e diversamente abili

 “Immigrazione e scuola , strategie didattiche”


Dott. Madisson Godoy - Già Consigliere aggiunto al Comune di Roma in rappresentanza del Continente America

“Interculturalità ed integrazione per diventare veri cittadini del mondo”


Dott. Carlo De Laurenzi - Vicepresidente  U.M.P.A.

“Il nostro impegno per trasformare l’immigrato in cittadino del mondo”


Dott.ssa Alessandra Mancini - Docente scuola primaria

“La scuola. Luogo di educazione all’intercultura”


Alessandro Maria Casciani - Ricercatore

“Giovani italiani e nuovi italiani, insieme per costruire”


Dott.ssa Ilenia Petracalvina - Giornalista Rai 1

“Abbattere la globalizzazione dell’indifferenza”


Dott.ssa Maliheh Karbalayi Morad - Medico e chirurgo estetico

“Siamo tutti uno, tutti legati gli uni agli altri e questo non cambierà mai”


Dott.ssa Tetyana Tarasenko - Presidente del Consiglio Centrale delle Organizzazioni Ucraine in Italia

“La sfida della inclusione dei nuovi cittadini nella società lavorativa, familiare e politica italiana ed europea”


Dott. Francesco Squillino - FisioNeuroRiabilitazione, master universitario in globalità dei linguaggi

“Bioenergetica e il Mondo”


M° Roberto Porpurini - Arrangiatore - Responsabile della comunicazione U.M.P.A.

“Contesti e paradossi musicali del nuovo cittadino del mondo”


Gisela Lopez - Vice Presidente di Ensamble Venezuela Danza Folkloristica. Asistente sociale

“Cittadino del mondo. Sviluppi e trasmormazioni culturali”


Dario Angelucci - Responsabile del dipartimento spetacolo U.M.P.A.

“Diritti Umani di Un cittadino del Mondo”


Marcia Sedoc - Giornalista, conduttrice televisiva

 “Da Emigrante a cittadino del mondo sostenendo il paese ospitante tramite culture, arte , profesione e culinaria”


Dott. Mohamed Hanout - Presidente della Associazione Internazionale Degli Immigrati

“Esperienze reali di un cittadino del mondo”


Susana Mamani - Presidente Asociazione Casa Boliviana

“Un Mondo meno chimico, più natura più sentimenti umani”


Dott.ssa Liliana Paganini- Dottoranda in Storia della Cultura e della tecnica

 “Teatro ed Emigrazione”

 

I Paesi rappresentati erano i seguenti:  

Armenia

Filippine

Italia

Romania

Suriname

Spagna

Marocco

Serbia

Kenya

Egitto

Burundi

Perù

Bosnia Erzegovina

Moldavia

Ucraina

Brasile

Algeria

Mexico

Ecuador

Iran

Tunisia

Camerun

Nigeria

R. Domenicana

Iraq

Sri Lanka

Bangladesh

Venezuela

Russia

Bolivia

Albania

Stati Uniti

Bielorussia

Polonia

Camerun

Costa d'Avorio

Capo Verde

Cile

San Marino

Inghilterra

Repubblica Ceca

India


 Il Presidente dell'U.M.P.A. e' l'onorevole Gilberto Casciani.