Maria Teresa Barone contro l'omofobia

Scritto da Occhio dell'Arte il 13 Marzo 2015 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Maria Teresa Barone e' una fotografa conosciuta ed apprezzata che vive nella citta' di  Anzio,  ed me' anche  una operatrice culturale che si dedica assiduamente ed in maniera instancabile  a tematiche sociali di grande rilievo ed importanza collettiva.

I suoi convegni per combattere l'omofobia  nascono da un progetto personale che porta avanti da oltre 10 anni; Maria Teresa  ha iniziato discutendo nella scuola dell'ITIS di Anzio della  DIVERSITA' come UN VALORE AGGIUNTO. Poi a Novembre scorso il primo convegno alla anziate  Villa Sarsina  ed il secondo sara' prossimamente in svolgimento  al Forte Sangallo di Nettuno dal titolo EDUCARE ALLA DIVERSITA' CONTRO L'OMO-FOBIA E BULLISMO. Quest'ultimo si svolgera' il 14 marzo 2015 ed avra' inizio, con ingresso libero, dalle ore 10.30.

Si avvicenderanno 4 relatori che parleranno dell'omofobia nello sport, nello spettacolo, nel giornalismo, nel lavoro; rispettivamente: la Dott.ssa Paola Danella, Emanuele Puddu, Vanessa Amadori, il Dott. Salvatore Randisi.

Moderatore dell'incontro sara' il dott. Giulio Verdolino; si svolgera' anche una presentazione di un libro, quello della dottoressa Cristiana Alicata dal titolo "Ho dormito con te tutta la notte", alla presenza anche di una dirigente comunale di Nettuno, la Dott.ssa Rita Dello Cicchi.

Elvira Proia, giornalista caporedattrice de Il Granchio (settimanale locale e media partner dell'evento)  leggerà al pubblico presente una lettera scritta da  una mamma che ha scoperto l'omosessualita' del proprio figlio; presenziera' anche il giornalista  Mauro Travasso in qualita' di vice presidente  dell'associazione che ha indetto il convegno: OltreMente.

Maria Teresa Barone salutera' i convenuti all'inizio dell'incontro e spieghera' personalmente le sue ragioni della lotta contro l'omofobia.

Un appuntamento da non perdere, che ha il patrocinio della citta' di Nettuno.

Lo Staff