"PanoramicaMENTE" a Tivoli!

Scritto da Occhio dell'Arte il 10 Aprile 2015 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

In occasione della tappa fotografica “PanoramicaMente” del Fotografo-Architetto italiano Francesco Ciccotti che si svolgerà a Tivoli il prossimo 17, 18 e 19 Aprile, oltre a presentare l'intero progetto sopra citato, composto di una quarantina di opere in medio e grande formato, verra' mostrata al pubblico anche e per la prima volta l'opera denominata “Eclipse”, la cui realizzazione è stata effettuata durante la recente eclissi di sole del 20 marzo scorso. Un singolare punto di vista su uno dei fenomeni naturali più straordinari degli ultimi anni.

L'ingresso sara' libero per tutti i visitatori.

Francesco Ciccotti sta portando in giro per l'Italia, gestito dall'Associazione Occhio dell'Arte, la sua splendida mostra itinerante tra Fotografia e Design, e dopo aver toccato Ardea ed Anzio, approdera' a Roma e poi partira' per un tour fuori regione, esattamente in Puglia.

Le stampe di questa exhibition sono su tela e constano di una creativa possibilita' espositiva modulare. Ad accompagnare questo ultimo, splendido lavoro di Francesco Ciccotti, operante nel mondo dell'Immagine e degli Spazi da 30 Anni, sara' una recensione d'Autore: quella del grande critico Enzo Carli.

Carli, dalla intensa carriera nel mondo iconografico , che attraversa la docenza universitaria per giungere alla direzione artistica di un progetto europeo sulla Fotografia come Human work, finanche alla collaborazione con la Biblioteca Nazionale di Francia ed il Metropolitan Museum di Tokyo, ha con entusiasmo recensito il progetto di Francesco Ciccotti, che pertanto si presenta sulla scena nazionale suscitando un interesse notevole da parte degli operatori del settore. "Stupiscono queste immagini di Francesco Ciccotti" - dice il grande sociologo e giornalista - "Sono nuove, espressive, intime, delirate; sono un’avventura grafica che racchiude puzzle pieni di enigmi distintivi, disseminati lungo il percorso. Sono paesaggi come storie da sbloccare e da recuperare, serie di azioni da mettere in un ordine preciso ma anche peripezie testuali riprese da un inventario, dal quale il protagonista conserva forme e sensazioni rinvenuti in precedenza". Enzo Carli conia per l'occasione una nuova espressione per Francesco Ciccotti:"writer-graffitista", e prosegue: "Come colui che discende, l’Avatar Ciccotti , per traslazione metaforica coniuga in uno spazio virtuale dei piccoli mondi, progetta per queste immagini linguaggi para-artificiali e frammentati che affascinano e stupiscono gli osservatori per la compressione di realtà; vi è altresì una strana convergenza tra il livello di aggregazione e il grado di separazione , una sorta di teoria dei grafi che mette in luce le essenziali reti di collegamenti della rappresentazione e riepiloga lo spazio".

Le tappe italiane di "PanoramicaMENTE" potranno essere seguite consultando nei prossimi mesi il sito dell'Associazione Occhio dell'Arte, a cui riferirsi per avere informazioni al riguardo.