Fabio Barone e il suo tentativo di Guinnes

Scritto da Occhio dell'Arte il 20 Giugno 2015 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Lunedì 22 giugno 2015 Fabio Barone, presidente del Ferrari Club Passione Rossa, svelerà a Roma il suo progetto: entrare nel Record World Guinness lanciandosi con la sua 458 Italia sulla velocissima Transfagarasan, che Top Gear ha definito "la strada più bella del mondo"

Transfagarasan Speed World Record La Transfagarasan, in Romania, è stata definita come uno dei percorsi più affascinanti al mondo, per quel susseguirsi incessante di curve che attraversano la catena dei Carpazi per oltre 90 km, fino a oltrepassare i 2000 metri di quota, lambendo la celebre Fortezza di Dracula. Aperta solo due mesi all'anno per via delle condizioni climatiche, per un giorno la Transfagarasan diventerà una straordinaria pista e ospiterà un'impresa mai tentata finora: un record mondiale di velocità, a bordo di una Ferrari 458 Italia. Al volante, il presidente del Ferrari Club Passione Roma, Fabio Barone, che lo scorso anno è balzato alla ribalta per aver percorso in meno di otto minuti il circuito tedesco del Nurburgring, ancora una volta con una "rossa" di Maranello. Un autentico record personale, se si pensa che Barone non è un pilota professionista. Ma se fra le curve dell'Inferno Verde la sfida era stata solo tra Fabio Barone e il suo cronometro, questa volta ci sarà un "timekeeper" ufficiale, inviato direttamente dalla Tag Heuer per certificare l'impresa, che si svolgerà Lunedì 3 Agosto. Il progetto Transfagarasan verrà presentato a Roma, lunedì 22 giugno alle 19.00 al Circolo del Ministero degli Esteri, in Lungotevere Acqua Acetosa, 42.

Interverranno Fabio Barone, l'ambasciatore Antonino Provenzano e il Presidente del Circolo, l'ambasciatore Alessandro Vattani.

Verrà presentato anche il volume "Sotto gli otto minuti, viaggio nell'Inferno Verde", che Fabio Barone ha scritto dopo la sua impresa sullo storico circuito tedesco.

"Tentare l'impossibile, essere sempre più veloci, per rimanere nella storia". E' questo l'obiettivo che ha spinto Fabio Barone a mettere in moto un meccanismo complesso, fino ad organizzare la chiusura della leggendaria strada Transfagarasan per stabilire il record. "La preparazione è iniziata un anno fa: abbiamo avuto il nulla osta dall'Ambasciata Rumena e il patrocinio dell'Ente Nazionale del Turismo della Romania", spiega Fabio Barone. "Per poter siglare un record del mondo è fondamentale che il tentativo sia ripetibile, per questo è stato necessario organizzare la chiusura della strada". Una strada costruita in soli cinque anni, con grandi sacrifici. "La Transfagarasan è stata realizzata negli anni Settanta e rappresenta il più grande progetto dell'ultimo dittatore europeo, Nicolae Ceaușescu. E' costata 40 vite perdute, 240 feriti, 6000 tonnellate di dinamite", spiega Barone. E' la strada che Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May della celebre trasmissione motoristica "Top Gear" hanno definito "the most amazing road we have ever seen", ovvero la strada più sorprendente, per le sue curve ma anche per i magnifici paesaggi sui quali si snoda.

Dal tentativo di segnare il record del mondo nascerà anche un documentario, sulla scorta di quanto già avvenuto lo scorso anno al Nurburgring. Durante la presentazione verrà svelata la speciale livrea disegnata per la Ferrari 458 Italia scelta per il record e preparata da Leone Motors di Roma in collaborazione con il motorista tedesco Capristo: con tanto di canini alla Dracula e pipistrelli che escono dal motore, ha la dichiarata intenzione di fare paura. Soprattutto al cronometro.

Ufficio Stampa e Comunicazione Fiammetta La Guidara Mobile +39 335.8432139 Email: fiammetta.laguidara@libero.itF