NEWS SUL MENOTTI ART FESTIVAL

Scritto da Occhio dell'Arte il 05 Giugno 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

LA BIENNALE DI VENEZIA ESALTA IL MENOTTI ART FESTIVAL

Grande successo di consenso e di critica per le ultime uscite artistiche del Menotti Art Festival Spoleto che ha presentato l’artista senese Franco Carletti con una mostra personale curata e diretta artisticamente da Paola Biadetti ( dal 2 Giugno al 7 Luglio Villa Pannonia Venezia ).

Franco Carletti è un grande amico del Menotti Art Festival Spoleto, città nella quale ha esposto più volte con mostre personali: il palcoscenico culturale e mediatico della città umbra è stato più volte scelto per presentare le opere del maestro.

Con questa mostra il Menotti Art Festival consolida la presenza alla Biennale di Venezia con ben quattro location di altissimo profilo ed esposizioni che saranno visitabili fino al 12 settembre.

Con questa operazione la Kermesse Spoletina è riuscita nell’intento di agganciarsi e collaborare anche con l’altra grande realtà Veneziana, il Festival del Cinema di Venezia,  che come noto si svolge tutti gli anni tra agosto e settembre.

Soddisfatto il Presidente Luca Filipponi ed il direttore artistico dello Spoleto Meeting Art Venezia Paola Biadetti :<< Siamo molto entusiasti per gli straordinari risultati di queste mostre ed in particolare di questa in atto di Franco Carletti e per tutte le evidenze comunicative e culturali che la nostra organizzazione sta riscuotendo>>.

Infatti lo speciale Giovani Europei Venezia sarà prodotto anche in una seconda edizione dato il successo e gli elogi che sono stati attribuiti alla prima edizione e la formula collaudata a Spoleto Art in the City sta avendo a Venezia dei risultati ancora più sorprendenti.

Come dire,  dopo Venezia la volata per il Menotti Art Festival Spoleto  è già “tirata“ e dal 27 al 30 settembre tutto è pronto per il lancio dell’edizione 2019.

(Comunicazione pervenutaci  dallo staff del Prof. Luca Filipponi)


Nella foto cover, Luca Filipponi con Lisa Bernardini, Presidente dell'Occhio dell'Arte