MUSEO ADAGIO alla Galleria Corsini

Scritto da Silvana Lazzarino il 06 Giugno 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Roma alle Gallerie Nazionali di Arte Antica un progetto di Slow Art: appuntamento il 9 giugno con le opere della mostra “Robert Mapplethorpe. L’obiettivo sensibile”

Un nuovo modo per apprezzare l’arte nella sua interezza cogliendone dettagli tra stile e contenuti, è offerto da “MUSEO DAGIO”: in cui l’opera d’arte viene contemplata, condivisa senza fretta. Il secondo appuntamento con questo progetto di Slow Art è per domenica 9 giugno alle ore 11.00 con le opere dell’esposizione “Robert Mapplethorpe. L’obiettivo sensibile” a cura di Sara Comelato e Luca Ferrero alla Galleria Corsini in via della Lungara 10. 

Ciascun appuntamento  di Slow Art è dedicato all’analisi di un ristretto numero di opere da 1 a cinque cui  può accedere un gruppo ristretto di visitatori invitati ad ammirare i capolavori conservati nelle Gallerie Nazionali  con maggiore attenzione e consapevolezza (circa dieci minuti per ogni opera).

Viene fornito ad ogni visitatore un kit di osservazione redatto con domande e stimoli per ogni opera selezionata: l’osservatore ha dunque l’opportunità di annotare le proprie reazioni personali e gli eventuali spunti di riflessione. Al termine dell’osservazione individuale segue una fase di condivisione dell’esperienza con gli altri partecipanti denominata focus group e coordinata dal mediatore culturale.

Questo progetto di Slow Art delle Gallerie Nazionali di Arte Antica che precedentemente ha già valorizzato alcune delle opere della mostra “Il trionfo dei sensi. Nuova luce su Mattia e Gregorio Preti” a Palazzo Barberini per tre sabati (9 e 23 marzo e 6 aprile 2019), e del nuovo allestimento dell’ala Sud a Palazzo Barberini, 13 e 27 aprile e 11 maggio, prosegue con i capolavori della mostra “Robert Mapplethorpe. L’obiettivo sensibile” alla Galleria Corsini per altre due domeniche, 9 e 23 giugno, ore 11.00.

Le attività si svolgono in lingua italiana per gruppi di partecipanti non superiori alle 10 unità. Si consiglia di prenotare scrivendo all’indirizzo: didattica@barberinicorsini.org La partecipazione è inclusa nel costo del biglietto. I partecipanti ad uno degli appuntamenti di Museo Adagio hanno diritto alla riduzione a 6 euro del biglietto d’ingresso per la successiva visita alle Galleria Nazionali Barberini Corsini.

Per ulteriori info: www.barberinicorsini.org 

Silvana Lazzarino