IL MONDO SALVATO DALLA POESIA

Scritto da Silvana Lazzarino il 24 Giugno 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

A Roma il 27 giugno dalle ore19.00 in Via Duchessa di Galliera, il percorso interattivo e sensoriale “Che poesia sei, sei tato, o vorresti essere?” condotto dalla famosa poetessa Michela Zanarella

Dario Amadei medico e scrittore ed Elena Sbaraglia, psicologa del lavoro ed esperta di formazione anche a livello aziendale, con “MAGIC BLUERAY”, si dedicano da anni ad un attento lavoro di coordinazione e pianificazione di corsi progettati ad hoc per scuole, biblioteche, aziende, insegnanti, affrontando diversi argomenti e trattando vari generi come quello letterario, storico e sociale. Generi con cui affrontare la comunicazione interna e esterna con cui costruire autentici legami, creare fiducia e ascolto.  Di grande interesse i corsi sulla bibliolettura e scrittura creativa che aiutano al recuperare sensazioni passate e a scoprirne delle nuove. In particolare la BIBLIOLETTURA INTERATTIVA offre sostegno attivo per interpretare i testi nel loro significato più profondo, così da iniziare un percorso di crescita interiore formativa per la propria esistenza personale e collettiva.

Dopo il successo della presentazione del volume “Fiabe e altre storie di ordinaria magia” a cura di Dario Amadei ed Elena Sbaraglia, svoltosi lo scorso 19 giugno a Roma presso la a libreria Mondadori di Piazza Cola di Rienzo proseguono gli incontri a Magic Land dedicati alla Bibliolettura interattiva, e in partico vogliamo sottolineare l’appuntamento con Michela Zanarella poetessa di richiamo internazionale che insieme a Dario Amadei presenta IL MONDO SALVATO DALLA POESIA con “Che poesia sei, sei tato, o vorresti essere?” il 27 giugno  2019 dalle ore 19.00 alle 21.00 a Roma in Via Duchessa di Galliera, 10 (zona Monteverde).

La poesia offre diversi spunti per dare voce alle emozioni passate e presenti, per liberare stati d’animo e lasciare che a parlare si la parte più autentica di sé con il bagaglio di luci e ombre, di certezze e incertezze. La poesia diventa specchio per ritrovare quella parte di sé dimenticata, finalmente libera di affiorare. Michela Zanarella poeta, scrittrice e giornalista dalla rara sensibilità nelle sue raccolte poetiche da vita a liriche raffinate e avvolgenti raccontando il canto dell’anima, di quelle armonie del pensiero che appartengono alla storia, al vissuto di ciascun individuo e che ne definiscono il lato emozionale.

Quello condotto da Michela Zanarella e Dario Amadei è un PerCorso interattivo e sensoriale in cui dopo alcuni spunti poetici e di ispirazione, i partecipanti verranno guidati nella stesura estemporanea di una loro poesia. Il numero massimo previsto è di 20 partecipanti che sono invitati a portare l’occorrente per scrivere .Inoltre verrà offerto uno spuntino poetico. E’ prevista una quota di partecipazione di Euro 15.00 (10% di sconto per i possessori bibliocard) Per informazioni e prenotazioni contattare i numeri: 3664845939 - 3333526694 , o scrivere a magicblueray@gmail.com.

MICHELA ZANARELLA è nata a Cittadella (PD) nel 1980. Dal 2007 vive e lavora a Roma. Ha pubblicato le seguenti raccolte di poesia: “Credo” (2006), “Risvegli” (2008), “Vita, infinito, paradisi” (2009), “Sensualità” (2011), “Meditazioni al femminile” (2012), “L’estetica dell’oltre” (2013), “Le identità del cielo” (2013).E poi “Le parole accanto" (edizioni Internopoesia 2017) con prefazione di Dante Maffia e la recente “L’istinto altrove” Ladolfi Editore con prefazione di Dacia Maraini. 
In Romania è uscita in edizione bilingue la raccolta “Imensele coincidente” (2015). È inclusa nell’antologia “Diramazioni urbane” (2016), a cura di Anna Maria Curci. Autrice di libri di narrativa e testi per il teatro, è redattrice di “Periodico italiano” e “Laici.it”. Le sue poesie sono state tradotte in inglese, francese, arabo, spagnolo, rumeno, serbo, greco, portoghese, hindi e giapponese. Ha ottenuto il “Creativity Prize” al “Premio Internazionale Naji Naaman’s 2016”. È ambasciatrice per la cultura e rappresenta l’Italia in Libano per la “Fondazione Naji Naaman”. Socio corrispondente dell’Accademia Cosentina, fondata nel 1511 da Aulo Giano Parrasio.

Sempre a Magic Land anche nel periodo estivo fino a settembre, verranno svolti laboratori di scrittura creativa aperti secondo le seguenti modalità: Il Lunedì per gli adulti dai 16 ai 99 anni dalle 18 alle 20.  Si tratta di quattro incontri base, modulari, al costo di 20 euro ciascuno, in cui i partecipanti si cimenteranno nella stesura di racconti secondo la tecnica narrativa Step by step. 

La scrittura per i ragazzi dagli 8 ai 15 anni si sposta al Martedì dalle 18 alle 20, sempre quattro incontri base modulari al costo di 20 euro ad incontro di due ore. Le assenze potranno essere recuperate e dopo il corso base sarà possibile accedere a quelli avanzati. I laboratori partiranno con un minimo di tre partecipanti e successivamente ci si potrà iscrivere in qualsiasi momento. Per le iscrizioni e altre informazioni scrivere a magicblueray@gmail.com o contattare telefonicamente i numeri 3664845939 – 3333526694. Sono possibili anche incontri di  consulenza individuale attraverso gli strumenti della bibliolettura interattiva e dell'indagine narrativa

Silvana Lazzarino