“In Paradiso” al Miseo Civico Zoologia

Scritto da Silvana Lazzarino il 18 Settembre 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Il progetto fotografico di Giorgio Marcoaldi e Tonino Mosconi  in mostra al Museo Civico di Zoologia a Roma, racconta l’uomo e la natura nel territorio del Gran Paradiso,  fino al 27 ottobre 2019

Ideato dai fotografi Giorgio Marcoaldi e Tonino Mosconi e da Fondation Grand Paradis. il progetto   fotografico “In Paradiso”, risultato di più di un anno e mezzo di lavoro all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso, sarà esposto a Roma dal 21 settembre 2019 presso gli spazi del Museo Civico di Zoologia impegnato da sempre a promuovere e diffondere le conoscenze scientifiche nell’ambito delle scienze biologiche e naturali.
Parte della sezione GPFF in Mostra del Gran Paradiso Film Festival, manifestazione volta a promuovere la   diffusione del cinema naturalistico finalizzato alla sensibilizzazione per una maggiore tutela e rispetto per l’ambiente, il progetto artistico mira alla valorizzazione del Parco Nazionale del Gran Paradiso e del suo patrimonio naturale e culturale evidenziandone le differenti sfumature e proponendo nuovi spunti per conoscere la ricchezza e l’unicità del luogo.

Promossa dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale la mostra restituisce attraverso splendide fotografie una narrazione spontanea e articolata che parla dell’uomo e della natura del Gran Paradiso e del suo territorio.

Il Gran Paradiso e il territorio regionale della Valle d’Aosta in occasione di questa esposizione, sono al centro  della serata evento in programma il 25 ottobre in cui verrà proiettato, per la prima volta a Roma, il film vincitore del 22° Trofeo Stambecco d’Oro del Gran Paradiso Film Festival e sarà presentato il doppio volume fotografico “In Paradiso” da parte dei due fotografi, Marcoaldi e Mosconi. Questo alla presenza degli Assessori all’Ambiente, risorse naturali e Corpo forestale e Turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali della Regione Autonoma Valle d’Aosta, Albert Chatrian e Laurent Viérin. Diretto da Anne ed Erik Lapied, il film “Aigle et Gypaète, les Maître du Ciel” è stato in gran parte girato nelle valli del Parco in cui i due registi francesi hanno trascorso diversi mesi dell’anno in paziente osservazione della fauna dell’area protetta.

Il Gran Paradiso Film Festival è organizzato da Fondation Grand Paradis nell’ambito del Progetto PACTA Promouvoir l’Action Culturelle en Territoire Alpin (Interreg V-A Italia-Francia ALCOTRA 2014-2020) e del Progetto SONO – Svelare Occasioni Nutrire Opportunità (Interrreg V-A Italia-Svizzera 2014-2020), con il sostegno di Assessorato al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d'Aosta, Ministero per i beni e le attività culturali - Direzione Generale Cinema, Parco Nazionale Gran Paradiso, Fondazione Cassa Risparmio Torino, Comune di Cogne, Federparchi, Bacino Imbrifero Montano, Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta, Club Alpino Italiano, in collaborazione con Assessorato all’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale della Regione autonoma Valle d’Aosta, con il patrocinio di Ente Progetto Natura, partner tecnico Montura e official media partner Netweek.”

Silvana Lazzarino

In Paradiso
fotografie di Giorgio Marcoaldi e Tonino Mosconi
Museo Civico di Zoologia
dal 21 settembre al 27 ottobre 2019
Inaugurazione 20 settembre ore 18,00
Informazioni: Gran Paradiso Film Festival
Fondation Grand Paradis-  Cogne (AO)
Tel. 0165-75301 - Fax 0165-749618
www.gpff.it, info@grand-paradis.it -  www.grand-paradis.it