TAMBURO SCIAMANICO E MANTRA MADRE

Scritto da Silvana Lazzarino il 23 Settembre 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Il Laboratorio dedicato al Tamburo sciamanico e al Mantra Madre, tenuto da Paolo Serioli polistrumentista e costruttore di strumenti ancestrali e Virginia Vandini, sociologa, superior-trainer, counselor si svolge a Roma il  28 e 29 settembre 2019 presso il Centro Elan in Via di Fioranello 

Detta anche tradizione del riassorbimento del reale, la pratica del “MANTRA MADRE” consente a chi la esercita di “fare anima”, acquisire l’abilità di riconoscere che gli eventi che accadono sono proiezioni, immagini animiche, istintuali: noi proiettiamo ciò che abbiamo dentro e abitiamo le nostre immagini. Di MANTRA MADRE quale cammino spirituale che attinge le sue radici nello sciamanesimo e del TAMBURO SCIAMANICO strumento guida indispensabile nell’esperienza delle pratiche ancestrali, si tratterà durante il laboratorio condotto da PAOLO SERIOLI E VIRGINIA VANDINI che si svolge a Roma  il 28 e 29 settembre 2019 presso il Centro Elan in Via di Fioranello. 

Il “Laboratorio di Costruzione del Tamburo Sciamanico” grazie alla professionalità di Paolo Serioli Polistrumentista e costruttore di strumenti ancestrali, permetterà a quanti vi prenderanno parte. non solo di costruire il proprio tamburo sciamanico o tamburo rituale, ma di dare forma alla visione del proprio strumento di potere, personalizzando in accordo con la Visione creativa del cuore. “Il tamburo sciamanico è il battito del nostro cuore che si fonde con la madre terra. E'uno strumento di potere che ci permette di riconnetterci con memorie ancestrali”. 

Sotto la guida di VIRGINIA VANDINI presidente dell’Associazione IL VALORE DEL FEMMINILE, sociologa, supervisor trainer counselor ad approccio immaginale, è previsto un momento speciale ed esclusivo con “il cammino spirituale del MANTRA MADRE” che attinge le sue radici nello sciamanesimo. Il suono dei tamburi accompagnerà nelle pratiche ancestrali proprio perché il suono. rappresenta il principio creatore ed il tamburo offre la possibilità di contattare la "dimensione naturale" che ciascuno rappresenta ed è, oltre la razionalità, il calcolo e la mente.

Attraverso il Mantra Madre si percorre il cammino di deprogrammazione per accedere ad una vita realizzata. Per avere idee libere raggiungibili è necessario distaccarsi da quelle dettate dalla programmazione inconscia derivanti dall’interpretazione sociale, perché tutto ciò che è stato programmato può essere deprogrammato.  Ogni fatto, accadimento, viene riportato alla sua natura reale che è immagine, così da non sentirsi più vittime degli eventi e riacquistare il potere che spetta, Un appuntamento da non perdere questo con Virginia Vandini e Paolo Serioli. Per Informazioni e prenotazioni: Frida 338 1168168.

Silvana Lazzarino

 

PAOLO SERIOLI   Polistrumentista e costruttore di strumenti ancestrali presso "Giza I Ruh instruments". Paolo Serioli propone in tutta Italia workshop sull'uso intuitivo del suono e della voce, costruzione di strumenti e altri laboratori sciamanici creativi. Canta e suona diversi strumenti etnici tra cui bansuri, duduk, didgeridoo e charango. Nell'ultimo anno, collaborando anche con musicisti internazionali, ha tenuto concerti in Italia, India, Svezia e Svizzera. Paolo Serioli paolo.serioli@gmail.com

VIRGINIA VANDINI   Laureata in Sociologia, intraprende la formazione in counseling, dove scopre la visione immaginale secondo la prospettiva di Jung e Hillman. Congiuntamente acquisisce antiche pratiche yogico-sciamaniche che le permettono d’integrare il piano storico, razionale dell’animus con il piano mitico, poetico dell’anima. Da questo percorso nasce La Via dell’Invisibile, un cammino rivolto ad ogni persona pronta ad aprirsi verso una nuova comprensione dell’esistenza. Virginia Vandini v.vandini@ilvaloredelfemminile.org

 

Tamburo sciamanico e Mantra Madre

con Paolo Serioli e Virginia Vandini

Centro Elan,  Via di Fioranello- Roma

28 e 29 settembre 2019

per informazioni e prenotazioni contattare il numero 338/1168168