Ripensiamo al lockdown con E. Nistri

Scritto da Silvana Lazzarino il 27 Giugno 2020 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Elisabetta Nistri Presidente della WFWP Italia presenta “Cosa ho imparato durante il lockdown?” incontro su piattaforma Zoom in programma il 30 giugno ore 17.30

Presidente della "Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo" Italia, Elisabetta Nistri, insieme al marito Giuseppe Calì, da anni è impegnata nel portare avanti i principi della pace, del rispetto per il prossimo finalizzati a costruire un mondo migliore caratterizzato da, amore, sostegno e condivisione. Oltre a dedicarsi nell’aiutare la donna a riscoprire e rimettere in campo valori e competenze riconoscendone i diritti per procedere in sinergia con la figure maschile nel rispetto delle specifiche peculiarità, Elisabetta Nistri continua a promuovere attività e progetti per dare forza ai diritti umani da quello per la tutela delle donne, a quello in difesa dei minori, dal superamento delle diseguaglianze all’immigrazione, dando attenzione alla famiglia nucleo dove fiorisce l’amore, all’etica nell’educazione, al dialogo interreligioso e allo scambio  interculturale. 

Tali tematiche che appartengono alla vita dell’uomo e lo coinvolgono a livello individuale e  sociale, sono al centro di convegni, seminari ed incontri promossi dalla stessa WFWP a livello internazionale con la partecipazione di ambasciatori e importanti personalità istituzionali. 

Elisabetta Nistri, che insieme al marito è anche presidente della FFPMU invita quanti interessati all’incontro del 30 giugno 2020 che si svolge alle 17.30 su piattaforma Zoom: “Cosa ho imparato durante il lockdown?” per condividere insieme quelle esperienze che hanno portato qualcosa di utile e nuovo nella vita di ciascuno pur in un momento molto difficile che ha visto limitata la propria libertà. 

Il Coronavirus ha travolto le abitudini di tutti, generando incertezza, paura, smarrimento, ma ha permesso anche di riscoprirsi e riscoprire gli altri sotto aspetti nuovi e positivi che magari non erano emersi in precedenza. Seppur si è dovuto fare un sacrificio grande, rinunciando alle abitudini quotidiane, costretti a restare a casa per evitare la diffusione del contagio del virus, non è mancata la capacità di rimettersi in gioco e reagire ritrovando magari nella propria casa angoli fino a quel momento dimenticati, o momenti di condivisione con chi magari fino a quel momento era poco presente per motivi di lavoro.

 Questo incontro con Elisabetta Nistri permetterà a chi vuole, di raccontarsi e parlare della propria esperienza durante i tre mesi di blocco di ogni attività salvo quelle necessarie. La chiusura di tutte le attività, lo stare a casa, seppur dopo un’iniziale sofferenza può essere diventato occasione per entrare nella propria “casa interiore” dove riflettere e magari ripensare la propria vita personale e di relazione con altri occhi. Non perdete questa occasione per raccontarvi e ascoltare le esperienze degli altri  

 Per partecipare è sufficiente collegarsi cliccando sul link presente in locandina o su quello seguente: https://zoom.us/j/95088604424  , ID riunione: 950 8860 4424.

 

Silvana Lazzarino