PREMIO MAGNA GRECIA LATINA-NEW YORK

Scritto da Silvana Lazzarino il 01 Giugno 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

PREMIO INTERNAZIONALE MAGNA GRECIA LATINA –NEW YORK CON MILENA PETRARCA

Figlia d’arte, nata a Pozzuoli, MILENA PETRACA è un’artista a trecentosessanta gradi,  conosciuta in tutto il mondo, ma attiva tra Latina e New York dove ha organizzato il Cinquecentenario di Cristoforo Colombo con personali e collettive che le è valso il prestigioso riconoscimento “Artistic Achivement Award Gallery”. Pittrice di fama internazionale, ma anche scultrice e poetessa di grande sensibilità, stilista e ritrattista che dona emozioni oltre il tempo legate all’uomo e alla sua vita tra gioie e malinconie, passioni e speranze, Milena Petrarca ha esposto in Italia e all’estero in particolare a New York come  al museo Meucci Garibaldi, alla Iadite Galleries a 413 Wall Street e alla Galleria Paint and Brush a Manha

 

A Luglio il Photofestival apre ad Anzio

Scritto da Occhio dell'Arte il 01 Giugno 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

PhotoFestival “Attraverso le pieghe del tempo”

VII Edizione

Rassegna itinerante di incontri tra sociale, cultura e spettacolo

Nella giornata di venerdi’ 7 luglio ’17 avrà inizio la prima tappa di Anzio della VII Edizione del Photofestival “Attraverso le pieghe del tempo”, nota rassegna culturale nazionale sull'Immagine contemporanea, che da un paio d’anni ha cambiato abiti ed è diventa itinerante. La manifestazione è  ideata e curata dall’Associazione culturale “Occhio dell’Arte”, ed ha inaugurato lo scorso 22 maggio a Roma i battenti per l’anno in corso, assegnando a Palazzo Firenze il Premio “La Leonessa” ad Anita Garib

 

IL MERAVIGLIOSO MONDO DI WAL

Scritto da Silvana Lazzarino il 01 Giugno 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

 

L’ARTE DI WAL TRA STUPORE E MERAVIGLIA ENTRO SCENARI FIABESCHI
IN MOSTRA A VILLA TOLRONIA MUSEO E CASINA DELLE CIVETTE

La forza dell’immaginazione abita silente nei lati più insondabili della mente. Ad essa non sono offerte possibilità di esprimersi a pieno se non quando ci si distacca dalle abitudini che vedono l’uomo sempre più strutturato entro pensieri, gesti e azioni con cui vive la quotidianità, centrata su meccanismi precostituiti. A questo va aggiunto l’uso sempre più massiccio delle nuove tecnologie che specie sul piano della comunicazione veloce e istantanea, hanno finito per creare silenzi interiori facendo svanire la bellezza propria dello spirito creativo con cui l’immaginazione inizia il suo viaggio. Ma tra le possibilità per ritrovare l&r

 

ALBA GONZALES IN MOSTRA A BOMARZO

Scritto da Silvana Lazzarino il 31 Maggio 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

ALBA GONZALES A BOMARZO ALLA MOSTRA CURATA DA GIORGIO DI GENOVA DEDICATA AI  MOSTRI E ALLE MOSTRUOSITA’ DI OGGI 


Finestra aperta sulle emozioni, l’arte contemporanea con la sua capacità di coinvolgere sguardo e mente, arriva a toccare le infinite sfumature del pensiero dove si annidano desideri e delusioni, speranze e nostalgie. Proprio per i suoi diversi linguaggi e spazi di azione entro cui si muove, l’arte contemporanea riesce a dar voce ad un immaginario che è visivo ed emotivo aprendo a percorsi unici in cui passato e presente,  memoria e attualità si intrecciano. Attraverso i suoi diversi linguaggi che procedono dalla pittura alla scultura, dalla fotografia all’installazione lo sguardo dell’arte ha catturato diverse realtà legate alla storia e all’uomo.
L’art

 

MANFREDI BENINATI. PAINTINGS

Scritto da Silvana Lazzarino il 26 Maggio 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

LE IMMAGINI  DELLA VITA TRA MEMORIA E TEMPO IN MOSTRA
ALLA GALLERIA POGGIALI DI FIRENZE  

Tra il fluire dei ricordi, il costante riferimento alle attese dove si rincorrono nostalgie e speranze l’arte di MANFREDI BENINATI restituisce una nuova visione della realtà, come sospesa tra passato e presente dove si passa da figure apparentemente statiche a visioni naturali o di ambienti interni talora sovrapposte dove i contorni sembrano svanire e d’improvviso aprono ad un viaggio interiore in cui affiora la visione onirica legata al ricordo.
Nato a Palermo nel 1970, dopo essersi dedicato agli studi di legge e poi di cinema collaborando con noti registi italiani, Manfredi Beninati intraprende l’attività artistica accostandosi dapprima al disegno poi alla pittura e alla scultura.
La sua ope

 

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 >>