La ginestra sul precipizio: tempo di pandemia

Scritto da Silvana Lazzarino il 06 Aprile 2020 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

 L’antologia poetica “La ginestra sul precipizio” proposta da Anna Manna per dare voce alle emozioni dei poeti al tempo del Coronavirus. Il Progetto nasce nell'ambito delle attività culturali del Premio “ItaliaMia” di cui è presidente di giuria Neria De Giovanni.

La situazione difficile che attualmente stiamo vivendo legata alla diffusione sempre più ad ampio raggio del Coronavirus che ha obbligato i governi delle varie nazioni ad adottare misure restrittive chiudendo ogni genere di attività ed esercizi commerciali salvo quelli di prima necessità, obbligando le persone a stare a casa, ha richiesto un grande sforzo da parte di tutti. Principalmente perché da un giorno all’altro ci si è trovati a cambiare completamente le proprie abitudini sentendosi lim

 

EMBODIED THOUGHT alla Galleria Poggiali

Scritto da Silvana Lazzarino il 04 Aprile 2020 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

 La Galleria Poggiali presenta il progetto online “Embodied Thought” realizzato da 19 artisti di fama internazionale per restituire il pensiero sulla realtà di queste settimane al tempo della pandemia dovuta al Covid-19 Sul sito della Galleria le immagini delle opere degli artisti dal 4 aprile al- 9 maggio 2020
 
In queste settimane per via della pandemia, dove tutto è chiuso tra scuole, esercizi commerciali, industrie, teatri, cinema, bar e ristoranti, pub e discoteche, comprese gallerie, musei, ville e parchi, fatta eccezione per farmacie, supermercati e negozi di alimentari, non si pull far altro restare chiusi nella propria casa come da disposizioni dei governi delle varie nazioni al fine di contrastare la diffusione e il contagio del Coronavirus. La propria abitazione dove si è costretti a restare, div

 

Le sfide digitali di Technotown continuano

Scritto da Silvana Lazzarino il 03 Aprile 2020 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Le sfide digitali di Technotown proseguono nel fine settimana dal 3 al 5 aprile 2020 per far divertire da casa bambini, ragazzi e le loro famiglie.


In linea con la campagna #iorestoacasa Roma, capitale della cultura continua le attività su web e social con il programma #laculturaincasa. Così da non perdere per il fine settimana del 4 e 5 aprile gli appuntamenti di Techmotown con cui da casa bambini, ragazzi e le loro famiglie potranno divertirsi attraverso una ricca proposta dai risvolti ludici ed educativi, compresi laboratori a carattere tecnico, scientifico e creativo. Anche se Villa Torlonia a Roma temporaneamente ha chiuso da circa 4 settimane i suoi spazi come da direttive del Dpcm dell’8 marzo 2020 con cui sono state chiuse tutte le attività, salvo quelle legate alla di

 

“ IL GIARDINO NELLA MIA STANZA”

Scritto da Silvana Lazzarino il 02 Aprile 2020 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Alla Casina di Raffaello di Villa Borghese a Roma un concorso per bambini tra arte e creatività “Il Giardino nella mia stanza“ per viaggiare con la fantasia in queste giornate dove è necessario restare a casa

Anche durante queste giornate in cui è necessario restare a casa per fare in modo che questa Pandemia dovuta alla diffusione del Coronavirus presto sia solo un ricordo, la Casina di Raffaello di Villa Borgehese a Roma -lo spazio arte e creatività dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale, gestito in collaborazione con Zetema Progetto Cultura - resta vicino ai più giovani proponendo, anche a distanza, un percorso creativo di arte e poesia. Si tratta di un concorso di arte e creativitàIL GIARDINO NELLA MIA STANZA” rivolto a bambini dai 6

 

Dal Cambiamento alla Conoscenza di sé

Scritto da Silvana Lazzarino il 31 Marzo 2020 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

 Gestire il cambiamento per una trasformazione interiore: ne parla Francesca Di Sarno  Counselor olistica e formatrice sulla sua pagina personale e su Fb

Non sempre è facile gestire legami e rapporti armonici in cui sentirsi a proprio agio e liberi di esprimere se stessi senza finzioni. Questo per via di condizionamenti che ci si porta dietro dal passato e che spesso ricadono su comportamenti e scelte anche importanti per la propria realizzazione. Per uscire da questo vortice che allontana dall’ascolto di se stessi, per prendersi cura della propria vita ed aprirsi così agli altri con la loro specificità, è necessario responsabilizzarsi a partire da un percorso di consapevolezza nel gestire emozioni e compiere scelte sane.

Con impegno e professionalità Francesca Di Sarno, Counselor olistic

 

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 >>