BRUNO SACCO E IL ROMANZO SU ARTEMISIA

Scritto da Silvana Lazzarino il 23 Aprile 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

"ARTEMISIA E GLI OCCHI DEL DIAVOLO” la presentazione a Roma alla libreria Hora Felix il 27 aprile 2019

Protagonista della scena artistica della prima metà del XVII secolo, pittrice e intellettuale dal talento straordinario,, ARTEMISIA GENTILESCHI,  ambiziosa e intraprendente, antesignana dell’affermazione delle attitudini femminili, ha fatto propri gli  insegnamenti dei suoi contemporanei e degli antichi maestri scultori e pittori per restituire una pittura dallo stile versatile e mutevole di grande forza espressiva come si evince ad esempio in capolavori quali:  “Giuditta che taglia la testa a Oloferne del Museo di Capodimonte, “Ester e Assuero” del Metropolitan Museum di New York, “l’Autoritratto” come suonatrice di liuto del Wadsworth Atheneum di Hartford Connecticut.

 

Luca Filipponi in trasferta culturale

Scritto da Occhio dell'Arte il 15 Aprile 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

E' stato presentato nella giornata di sabato 13 Aprile il Meeting Art Firenze presso Auditorium al Duomo in via dei Cerretani n.54 (Mostra aperta tutti i giorni dal 13 al 28 Aprile).

La mostra ed il progetto culturale sono a cura e con la direzione artistica della grafica, fotografa, ed artista romana Paola Biadetti; nelle varie sale dell'Auditorium sono presenti ben 16 artisti provenienti da tutta Italia.

Al foyer dell'Auditorium è presente l'Artista uruguaiano ma romano di adozione, Omar Olano, con una mostra personale; al caffè letterario è presente l'artista Franco Tarantino con una personale dedicata ai segni zodiacali; la mostra del Meeting Art presso la Sala Borselli : Craia Silvio, Angelini Rossana, Bavetta Gaspare, Butera Sandra, Caglioti Sandro, Gatteschi Lucio, Iallussi Sevastì, Maglio Maurizio, Maiorini Piergiorgio, Natale Andrea

 

PALAZZO BARBERINI RIAPRE L’ALA SUD

Scritto da Silvana Lazzarino il 10 Aprile 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

IL NUOVO ALLESTIMENTO DEI CAPOLAVORI DEL SETTECENTO A PALAZZO BARBERINI

Il nuovo percorso contempla anche le 78 opere per lo più dedicate alla collezione settecentesca delle Gallerie, con i ritratti, le vedute, i pittori del Grand Tour e i dipinti della donazione Lemme.

Riapre l’ala sud di Palazzo Barberini con il nuovo allestimento dei capolavori del Settecento. L’appuntamento per la stampa è l’11 aprile 2019 alle ore 11 con la visita guidata a cura di Flaminia Gennari Santori, Maurizia Cicconi e Miche Di Monte. Le 10 sale nell’Ala sud del piano nobile, sono state riallestite e definitivamente reintegrate nel percorso di visita con 78 opere per lo più dedicate alla collezione settecentesca delle Gallerie, con ritratti, vedute, i pitt

 

BENESSERE E BIBLIOLETTURA INTERATTIVA

Scritto da Silvana Lazzarino il 10 Aprile 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

LA STRADA PERR IL BENESSERE CON IL PERCORSO DI BIBLIOLETTURA INTERATTIVA E INDAGINE NARRATIVA CON DARIO AMADEI ed ELENA SBARAGLIA  giovedì 11 aprile a Roma

   Dario Amadei medico e scrittore ed Elena Sbaraglia, psicologa del lavoro ed esperta di formazione anche a livello aziendale, con “Magic BlueRay”, si dedicano da anni ad un attento lavoro di coordinazione e pianificazione di corsi progettati ad hoc per scuole, biblioteche, aziende, insegnanti, affrontando diversi argomenti e trattando vari generi come quello letterario, storico e sociale. Generi con cui affrontare la comunicazione interna e esterna con cui costruire autentici legami, creare fiducia e ascolto. 

Di grande interesse i corsi sulla bibliolettura e scrittura creativa che aiutano al recuperare sensazioni pa

 

SUNG HEE CHO IN MOSTRA A MILANO

Scritto da Silvana Lazzarino il 09 Aprile 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

  Le opere dell’artista coreana per la prima volta in mostra in Italia a Milano dall’11 aprile alla Fondazione Mudina

A restituire la bellezza della continuità della vita in ogni sua forma attraverso le atmosfere infinite e indefinite dell’universo e della natura, è l’opera tra emozione e proiezione interiore di Sung Hee Cho (Corea, 1949)  artista visionaria che coniuga la tradizione artigianale coreana, il cosiddetto hanji – carta fatta a mano ricavata dalle foglie macinate degli alberi di gelso – con una sensibilità artistica unica, attraverso la creazione di immagini visive e narrative ottenute da una complessa relazione tra colori e texture.

Per la prima volta in Italia la Fondazione Mudima di Milano (Via Tadino, 26) pr

 

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 >>