HELMUT NEWTON. FOTOGRAFIE IN MOSTRA A NAPOLI

Scritto da Silvana Lazzarino il 28 Febbraio 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

I più’ bei scatti tra erotismo e provocazione in mostra al Palazzo delle Arti  di Napoli

Disciplina e metodo, profonda attenzione a gesti e sguardi dei soggetti rappresentati, caratterizzano i lavori di Helmut Newton fotografo di fama internazionale  capace come pochi di restituire quel lato invisibile che va oltre la pura e semplice riproduzione dell’immagine, per cogliere il non detto legato ad un fatto o ad un emozione che unisce per sempre quel soggetto ad una storia o ad un luogo distante eppure vicino in questo tempo dove tutto è visione e rappresentazione  La sua fotografia trasgressiva e semplice ad un tempo giocata secondo ritmi compositivi che fanno della luce il mezzo con cui esaltare ogni dettaglio, è ricordata con una suggestiva mostra Helmut Newton. Fotograf

 

LA SPONDA e il THIRD MILLENNIUM

Scritto da Occhio dell'Arte il 27 Febbraio 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

L'Accademia Internazionale LA SPONDA, nel prosieguo delle iniziative in campo internazionale, con la collaborazione dell'Ambasciata di Indonesia in Italia, di Accademie e Associazioni Culturali, di Romanità ed Europee, ha organizzato in INDONESIA  "THIRD MILLENNIUM" ; l’evento ha il Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio e sono stati richiesti l’Alto Patronato Presidenza della Repubblica, i Patrocini del Parlamento Europeo, Presidenza Consiglio dei Ministri e Ministeri Esteri e Mibact e Patrocini delle Istituzioni in Indonesia .

Jakarta

24 Aprile / 1° Maggio 2017

 

L’Evento Third Millennium, dopo l’organizzazione di Eventi, Incontri e Mostre, da molti anni in diverse parti del mondo (dagli USA alla

 

IL VALORE DEL FEMMINILE

Scritto da Silvana Lazzarino il 22 Febbraio 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

DVOE TROVARE LA PIENA CONSAPEVOLEZZA DI SE’ E DELLE PROPRIE EMOZIONI E ACQUISIRE FIDUCIA 

Considerato nella sua unicità in quanto essere bio-psico-sociale, l’individuo trova la propria realizzazione all’interno di una società in cui avverte accoglienza, ascolto e integrazione a partire dall’incontro tra energia maschile e femminile. Sono proprio questi valori quali l’ascolto, l’accoglienza e la condivisione a guidare l’uomo verso la cura di se stesso e degli altri, necessarie per vivere in armonia .

L’ascolto e l’accoglienza oggi più che mai sono fondamentali per vivere in armonia e nel rispetto di se’ e degli altri. In questi ultimi anni sempre più la società sta perdendo di vista l’impor

 

W gli Sposi!

Scritto da Occhio dell'Arte il 21 Febbraio 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Un matrimonio intimo e commovente: nessuno sfarzo per la nota fotografa pubblicitaria Marcella Pretolani, che si è unita in matrimonio con l'imprenditore edile Roberto Cercamondi nel pomeriggio di giovedi' 16 Febbraio.

L'originalità, pero', non e' mancata, perchè una sposa con un cappello cosi' grande difficilmente la si vede!

Vestita di nero ma con sopra un intrigante abito trasparente di pizzo rosa, Marcello e Roberto  hanno  scelto nel giorno più importante della loro vita di coppia una storica location: il fantastico ed antico Forte Sangallo di Nettuno, vicino al mare.

E vicino al mare hanno festeggiato fino a tarda notte con gli amici più vicini alla loro storia e alla loro quotidianità.

I testimoni: la comica Valentina Pe

 

I CAPOLAVORI DI DANIELE DA VOLTERRA

Scritto da Silvana Lazzarino il 17 Febbraio 2017 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

I DIPINTI D’ELCI: DUE CAPOLAVORI DI DANIELE DA VOLTERRA IN MOSTRA

ALLA GALLERIA CORSINI

Tra i protagonisti più originali e influenti della scena artistica romana della metà del Cinquecento, è Daniele Da Volterra: autore di dipinti, e di decorazioni  a stucco e affresco dal linguaggio intenso e calibrato elaborati a partire dal suo legame con il Buonarroti. A Daniele da Volterra (Volterra 1509- Roma 1566), vicino a Michelangelo nella sua esperienza creativa e umana, passato alla storia come colui che mise le “braghe” ai nudi del “Giudizio Universale” del Maestro ritenuti osceni, contribuendo a far si che l’affresco non venisse distrutto come deciso dalla censura stabilita l’anno seguente la fine del Concilio di Trento (1564), è dedicata un’

 

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 >>