MAGIC BLUERAY: BIBLIOLETTURA INTERATTIVA

Scritto da Silvana Lazzarino il 07 Giugno 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Serata di Bibliolettura interattiva a Magic Land con Dario Amadei ed Elena Sbaraglia.
“Che libro sei, sei stato o vorresti essere? Speciale Estate” a Roma il 13 giugno in Via Duchessa di Galliera, 10

Alla BIBILIOLETTURA INTERATTIVA si dedicano Dario Amadei medico e scrittore ed Elena Sbaraglia, psicologa del lavoro, esperta di formazione anche a livello aziendale, organizzando diversi corsi. Insieme da anni con la loro associazione “Magic BlueRay” conducono corsi ad hoc per scuole, biblioteche, aziende, insegnanti, affrontando diversi argomenti e trattando vari generi (letterario, storico, sociale). I corsi sulla bibliolettura interattiva e scrittura creativa aiutano a recuperare sensazioni passate e a scoprirne delle nuove. La BI

 

News su DEESO

Scritto da Occhio dell'Arte il 06 Giugno 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

 COMUNICATO STAMPA PRE EVENTO
 
DALLE ORE 00,00 DEL  7 GIUGNO DIFFUSIONE SULLE PIATTAFORME DIGITALI DEL BRANO  “SOBRIO” DEL CANTANTE DEESO E PRESENTAZIONE UFFICIALE DI DEESO AL PIPER CLUB
 
DOMENICA 9 GIUGNO 2019 ALLE ORE 23,00 Piper Club – Via Tagliamento 9 Roma


Grande novità al noto e storico  locale romano PIPER CLUB di Via Tagliamento, domenica 9 Giugno 2019, a partire dalle ore 23,00 presentazione ufficiale del cantante DEESO e del suo brano musicale “SOBRIO”.
 
“Sobrio”,  rappresenta per il ventiquattrenne  Deeso, al secolo Desiderio Basile di Ravenna,  in prima cosa la solitudine che prende grande parte della sua vita, p

 

MUSEO ADAGIO alla Galleria Corsini

Scritto da Silvana Lazzarino il 06 Giugno 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Roma alle Gallerie Nazionali di Arte Antica un progetto di Slow Art: appuntamento il 9 giugno con le opere della mostra “Robert Mapplethorpe. L’obiettivo sensibile”

Un nuovo modo per apprezzare l’arte nella sua interezza cogliendone dettagli tra stile e contenuti, è offerto da “MUSEO DAGIO”: in cui l’opera d’arte viene contemplata, condivisa senza fretta. Il secondo appuntamento con questo progetto di Slow Art è per domenica 9 giugno alle ore 11.00 con le opere dell’esposizione “Robert Mapplethorpe. L’obiettivo sensibile” a cura di Sara Comelato e Luca Ferrero alla Galleria Corsini in via della Lungara 10. 

Ciascun appuntamento  di Slow Art è dedicato all’analisi di un ristretto numero

 

NEWS SUL MENOTTI ART FESTIVAL

Scritto da Occhio dell'Arte il 05 Giugno 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

LA BIENNALE DI VENEZIA ESALTA IL MENOTTI ART FESTIVAL

Grande successo di consenso e di critica per le ultime uscite artistiche del Menotti Art Festival Spoleto che ha presentato l’artista senese Franco Carletti con una mostra personale curata e diretta artisticamente da Paola Biadetti ( dal 2 Giugno al 7 Luglio Villa Pannonia Venezia ).

Franco Carletti è un grande amico del Menotti Art Festival Spoleto, città nella quale ha esposto più volte con mostre personali: il palcoscenico culturale e mediatico della città umbra è stato più volte scelto per presentare le opere del maestro.

Con questa mostra il Menotti Art Festival consolida la presenza alla Biennale di Venezia con ben quattro location di altissimo profilo ed esposizioni che saranno visitabili fino al 12 settembre.

Con questa operazio

 

“Il metodo Griffee" ed Tracce di Pescara

Scritto da Silvana Lazzarino il 04 Giugno 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Presentazione del libro “Il metodo Griffee (modello psico-evolutivo per la cura e il ben-essere delle relazioni famigliari)” Napoli 7 giugno sala Cinema” dell’ex “Asilo Filangeri” in Vico Giuseppe Maffei 4

Le parole avvicinano e allontanano,  uniscono e separano, sostengono e feriscono. Tutto dipende da come sono pronunciate e dal contenuto che trasmettono. La forza della parola non ha tempo. Ma ad essa si accompagna la scrittura, la parola scritta che resta nella pagina di un quaderno o di un libro, per essere ripresa in qualsiasi momento. Il gesto dello scrivere ha bisogno di silenzio, concentrazione, solitudine, specie se si racconta qualcosa di sè, un pensiero, un’emozione. Avvolgenti, spigolose nel loro interagire le parole raccontano emozioni di storie che si ripetono e rinnovano nel

 

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 >>