Festival Internazionale SCAN TARRAGONA

Scritto da Occhio dell'Arte il 19 Ottobre 2012 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

9 FOTOGRAFI SICILIANI Al Festival Internazionale di Fotografia -  SCAN OFF - A TARRAGONA!

http://www.scan.cat/es/scanoff_es.html

El festival internacional de fotografia SCAN Tarragona, endegat l’any 2008 per la Generalitat de Catalunya i l’Ajuntament de Tarragona, representa, d’alguna manera, la continuïtat de l’esperit de la desapareguda biennal Primavera Fotogràfica en la que Tarragona va participar de forma entusiasta durant més de vint anys, fins la seva darrera edició del 2004.

SCAN Tarragona ha esdevingut, en només tres edicions, un festival consolidat, un nou aparador europeu de la fotografia contemporània i una marca que relaciona la fotografia amb aquesta ciutat.<

 

Lisa Bernardini al Third Way Center di Denver

Scritto da Occhio dell'Arte il 05 Settembre 2012 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

From Third Way Center :-)

http://www.thirdwaycenter.org

Una foto scattata dalla  nostra Presidente, Lisa Bernardini www.lisabernardini.com e' stata venduta ad un'asta di beneficienza durante il suo  ultimo viaggio in America a maggio scorso, e guardate un po' dov'e' finita :-) I dipendenti del Third Way Center di Denver hanno appena mandato alla nostra mail associativa  una immagine ricordo per mostrarla all'autrice e a tutti noi: e' stata appesa ad una parete dei loro uffici.

Ringraziamo del pensiero affettuoso ed impagabile!

 

Lo Staff

 

 

 

 

Assegnazione Premi Gensini - edizione 2012

Scritto da Occhio dell'Arte il 22 Agosto 2012 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

I  PREMI GENSINI AL 

NETTUNOPHOTOFESTIVAL - Attraverso le Pieghe del Tempo" 

Edizione 2012

 

Premio  Gensini - Sezione Fotografia a MICHELE CUCUZZA

Motivazione:

"Per aver animato e dato spessore culturale ed emotivo, per oltre 20 anni, al video racconto quotidiano della vita ordinaria e straordinaria del nostro Paese.

Per aver sostenuto, con la sua immagine di impeccabile professionista dell’informazione e di uomo appassionato, molte delle cause care allo spirito di partecipazione civile e di solidarietà che caratterizza il nostro popolo.

Per essere un giornalista e scrittore capace di riflettere sugli avvenimenti e, al tempo stesso, di suggerire ad altri con intelligenza ed equilibrio non comuni, nuovi percorsi di vita e di impegno sociale"

 

METTI UNA SERA A OSTUNI...SERGIO CAMMARIERE

Scritto da Mariapia Giulivo il 13 Agosto 2012 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Diario minimo di un concerto indimenticabile

 

Metti una sera a Ostuni. Una città bianca e ricca di intense suggestioni…un  vero gioiello della terra di Puglia. Metti lo scenario del foro Boario, e in lontananza , splendente, una  simbolica croce luminosa. Metti un palco con la migliore strumentazione,  dei musicisti straordinari . E lui, Sergio Cammariere.  Il protagonista. Arriva disinvolto, vestito di bianco,  come candide sono le case della città. Arriva con la sua innata eleganza… sotto la giacca , una maglietta  semplice, blu come il cielo…

Il pianoforte è il suo ideale prolungamento e quando attacca con le note di piano solo è spirito e anima che sale verso l’ immenso…Poi, una interpretazione di CONTROLUCE , brano tratto dal suo ultimo album, assolutamente da

 

Serio Cammariere - Un ritratto in controluce

Scritto da Mariapia Giulivo il 04 Agosto 2012 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Lo sfondo chiarissimo, quasi sfumato, il piano focale sul soggetto rivela una silhouette ben definita, inconfondibile, elegante e in controluce: è lui, Sergio Cammariere.

Una fotografia “ musicale” ricca di fascino, fatta con l’autoscatto, senza flash, quella che identifica il suo nuovo album omonimo, SERGIO CAMMARIERE, Sony Music, in distribuzione dal 13 marzo in tutti i negozi di dischi e negli stores digitali.

Un ritorno molto atteso, soprattutto perché nel frattempo, dopo l’uscita di CAROVANE nel 2009, Cammariere aveva spostato la sua luce nell’ombra creativa, rifuggendo il calore delle platee e dedicandosi senza enfasi, come solo i grandi sanno fare, alla composizione musicale per il teatro e soprattutto per il cinema. Le colonne sonore sono un suo vecchio amore mai dimenticato.

“ Controluce”, dicevo.

 

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 >>