Alla FUIS a Roma viene presentato il volume “Nel verso della foto”

Un sorprendente dialogo tra poesia e fotografia dove ritrovare le emozioni. L’evento si svolge martedì 7 giugno 2022 in Lungotevere dei Mellini, 33,  alle ore 18.00

Le immagini ci accompagnano fin dall’inizio di questo viaggio moltiplicandosi di volta in volta e permettendoci di entrare in relazione con ogni aspetto della realtà presente o passata, ma anche proiettata verso il futuro spesso ipotizzato e sognato. Tutto parte da un’immagine o da una proiezione e tutto si dissolve con essa. Mentale o riferita a rappresentazioni interne, fisica o legata al contingente, l’immagine ora si manifesta sfocata e appena percettibile come al risveglio da un sogno, ora chiara e nitida. In questa sua capacità di restituire un’idea di realtà o parte di essa, ma anche alterazioni della stessa, essa diventa strumento indispensabile di comunicazione al pari della parola, ma più immediata rispetto ad essa. Quando l’immagine catturata dalla macchina fotografica, diventa scrigno di ricordi e momenti del presente, si crea una magia portando quel ricordo e quel momento a diventare un attimo di eternità. Le fotografie, restituiscono proprio quegli attimi, unici perché riflettono quel particolare istante riferito a un gesto, un sorriso, uno scorcio paesaggistico immortalato proprio in quel preciso momento che resta in quello scatto prima di volare via.

Se fosse la poesia a diventare spunto e motivo di ispirazione rispetto a un tema da portare all’interno di uno scatto fotografico, cosa accadrebbe? Sicuramente qualcosa di magico e unico poiché tra le arti legate alla scrittura, quella della poesia più di ogni altra, è capace di dare risalto all’autenticità delle emozioni.

Per ritrovare l’autenticità delle emozioni attraverso l’interazione tra verso poetico e fotografia, basta scegliere un appuntamento di rara bellezza che si svolge a Roma presso la sede FUIS martedì 7 giugno 2022 alle ore 18, in Lungotevere dei Mellini, 33, e che vede protagonista l’antologia di poeti e fotografi   Nel verso della foto”. Una pubblicazione dove ciascun artista sia esso fotografo, sia poeta ha dato spazio alla creatività aprendosi all’autenticità di stati d’animo entro due linguaggi il cui incontro diventa anche confronto in un’ottica di nuova prospettiva per il verso poetico che si fa visione.

A dare il saluto iniziale sarà Natale Antonio Rossi il Presidente della FUIS (Federazione Unitaria Italiana degli Scrittori, di indiscussa importanza nazionale), mentre Maria Rizzi Presidente IPLAC (Circolo Iplac insieme per la Cultura) introdurrà l’evento dando la parola ai coordinatori del Progetto: Giorgio Rossi, Francesco Paolo Tanzj e Claudio Vitale che a loro volta inviteranno gli autori presenti a presentare i propri contributi creativi.

Attraverso questo percorso visivo-emotivo restituito da 26 fotografie e 26 poesie, si entra in un ascolto sempre più profondo che, prendendo corpo da quei versi dove si svelano le emozioni, finisce con il portare nuovo respiro ad immagini fotografiche testimoni di un’interpretazione dove desideri, nostalgie, speranze, timori suggeriscono la via del cambiamento. Poesia e fotografia si intrecciano in questa originale e coinvolgente pubblicazione dove i fotografi sono stati chiamati a scattare le proprie foto dopo aver letto i versi dei poeti.” Un gioco empatico e circolare che vuole ancora una volta creare un connubio tra le due arti a dimostrazione che la creatività non ha confini e che ogni immagine o sensazione o riflesso dell’anima appartengono a una sola realtà, che di volta in volta può essere interpretata in modo soggettivo da ciascuno di noi.” 

Il pubblico presente potrà ascoltare i dialoghi in diretta tra gli autori per esprimere le loro sensazioni provocate dal reciproco confronto e immergersi nella lettura delle poesie e lasciarsi contemporaneamente guidare nell’osservazione delle immagini delle fotografie riferite alle liriche. Accanto ad ogni poesia è esposta l’opera fotografica ad essa ispirata.

Silvana Lazzarino

Nel verso della foto

Ventisei fotografie per ventisei poesie

FUIS Federazione Unitaria Italiana degli Scrittori

Lungotevere dei Mellini, 33, Roma

7 giugno 2022 ore 18.00

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su email
Condividi su whatsapp