Federica Sciandivasci e Loredana D’Alfonso presentano le sillogi di poesia “Come l’amore” e “Cambia colore il mare”

La presentazione, moderata da Maria Rizzi con interviste alle autrici a cura di Sandro Angelucci, si svolge a Roma presso la Galleria Arte Sempione il 28 maggio 2022 alle ore 18.00

Tra le forme d’arte legate alla scrittura che si fa suono di armonie nel respiro infinito del cuore a solcare le pieghe più invisibili dell’anima, la poesia restituisce un ascolto unico perché particolarmente autentico nel suo essere immediato a contattare quella vibrazione che risveglia un sogno, un desiderio, un pensiero che si lascia afferrare tra gioia e dolore, felicità e nostalgia. Inoltre la poesia accarezza l’anima, permettendole di lasciar fluire liberamente ogni goccia di luce e ombra che in essa si sono cristallizzate facendo riemergere ogni stato d’animo e lasciare così fluire ogni sua espressione per accoglierla nuovamente e darle nuova voce.

Accanto alla capacità che offre la poesia nel lenire le sofferenze del cuore e nel restituire nuovo entusiasmo a sentimenti di particolare forza e significato che attraversano e hanno attraversato l’esistenza, vi è il suo donare nello specifico a questi ultimi quell’eternità, lasciando che, dagli occhi e dal pensiero, essi possano andare oltre questo tempo per tenere legate eternamente in un abbraccio di luce ogni anima che rinasce a nuova vita. Diverse sono le sfumature delle emozioni che riaffiorano attraverso i versi, a raccontare il vibrare della vita tra profumi e colori, rumori e silenzi, proprio come accade a due poetesse di successo e pluripremiate quali Federica Sciandivasci e Loredana D’Alfonso capaci di far risuonare la voce del cuore  seguendo i ritmi del proprio vissuto ora legato al quotidiano fatto di affetti e luoghi profondi dove il pensiero si apre a riflessioni sul senso della vita, ora ad un ascolto che include i sentieri dei ricordi e della memoria compreso il sentimento d’amore, senza dimenticare lo sguardo sulla natura da cui lasciarsi avvolgere affidandosi ad essa.

Le due poetesse raffinate ed eleganti nel loro stile, ciascuna con la propria specificità nel far vibrare il proprio ascolto interiore, sono le protagoniste della serata che si svolge a Roma presso la Galleria d’Arte Sempione (in Corso Sempione, 8) sabato 28 maggio 2022 alle ore 18.00. Un appuntamento che rientra nella Rassegna Iplac –Circolo Iplac Insieme per la Cultura di cui è Presidente Maria Rizzi affermata scrittrice di gialli, organizzato con la collaborazione della Galleria e del suo direttore Mario Borgato.

Dopo il successo dello scorso sabato con l’evento “Libri in Galleria. Dialogo con gli autori del Circolo Iplac”   che ha visto protagonisti diversi autori Iplac presentati da Maria Rizzi, Sandro Angelucci, Roberto De Luca e Paolo Buzzacconi,  l’incontro di sabato 28 maggio sarà tutto  centrato sulle due poetesse raffinate e profonde, che con le loro recenti sillogi poetiche si sono superate, dimostrando grande capacità nel portare alla luce percorsi profondi e di grande forza evocativa dove accanto al valore dato agli affetti e alle relazioni umane, sono gli sguardi sulla società e sui luoghi a volte misteriosi della natura dispensatrice di bellezza e vita da rispettare.

 A moderare l’evento sarà Maria Rizzi, mentre a dialogare con Federica Sciandivasci e Loredana D’Alfonso sarà Sandro Angelucci illustre poeta, saggista e critico letterario, autore di sillogi poetiche di successo tra cui citiamo “Titiwai” (Giuliano Ladolfi editore2019) e “Verticalità” (Book editore 2009), sicuramente tra i titoli più importanti di un poeta che, come pochi, ha saputo restituire il bisogno dell’uomo di ritrovare un autentico sentire con gli orizzonti infiniti di una natura con cui riconciliarsi.

Le raccolte poetiche delle due autrici “Come l’amore” di Federica Sciandivasci e  “Cambia colore il mare di Loredana D’Alfonso, entrambe edite da Puntoeacapo ed entrambe con prefazione a cura di Sandro Angelucci, parlano di ricordi, affetti, speranze e capacità di rinascere ogni volta nella certezza che in fondo ad un tunnel si possa sempre riscoprire una luce a svelare nuove possibilità con cui ripensare e agire in armonia con l’universo e quanto intorno. L’amore, sentimento centrale nelle liriche di Federica Sciandivasci viene da lei declinato con particolare attenzione a quello filiale nei confronti del padre e a quello per il partner, abbracciando poi un sentiero che conduce verso una riflessione sulla vita e su come tornare a quell’amore che come forza spinge e sostiene per ritrovarsi ad ogni separazione. Il mare di cui parla Loredana D’Alfonso è come fosse il mare della vita e delle emozioni e attraversarlo diventa una sfida alla ricoperta di sé che spesso passa dal confronto con un sentimento di dolore da accogliere e percorrere, per poi ripartire con altra luce, altri occhi pieni di speranza e amore.  Per partecipare all’evento è necessario prenotarsi scrivendo a artesempione@gmail.com o telefonando al numero di cellulare: 3475789139.

Silvana Lazzarino

Federica Sciandivasci e Loredana D’Alfonso

Presentano le loro sillogi di poesia

Come l’amore” di Federica Sciandivasci

e “Cambia colore il mare” di Loredana D’Alfonso,

Galleria Arte Sempione

Roma, Corso Sempione, 8 

sabato 28 maggio 2022 dalle ore 18.00

Per info scrivere a: artesempione@gmail.com

o contattare il numero 320/8787559

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su email
Condividi su whatsapp