TechnoEstate 2021 a Villa Torlonia

Dal 14 luglio al 26 agosto appuntamenti gratuiti per bambini e ragazzi con laboratori, spazi creativi e AperiTalks

Con il programma di “Technotown” lo spazio dedicato alla creatività e alla scienza dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale, Vila Torlonia restituisce entro i suoi spazi all’aperto, un nuovo appuntamento rivolto a bambini e ragazzi per giocare, sperimentare e divertirsi, senza dimenticare lo spirito educativo che si riscontra dietro ogni laboratorio.

“TechnoEstate 2021” a partire dal 14 luglio fino al 26 agosto con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura propone una nuova e ricca programmazione di attività estive pensate proprio per soddisfare un pubblico vario, sia per fasce d’età sia per interessi. Sono diverse le proposte creative a disposizione durante i pomeriggi estivi: dai laboratori manuali per bambini e ragazzi, agli spazi creativi allestiti per i più grandi in cui potersi dilettare dando vita a graffiti digitali, creazioni musicali, fino agli e AperiTalks attraverso cui scoprire l’universo della fotografia e della luce.

Le attività che s i svolgono nei pressi del Portico di Technotown e nel giardino della Limonaia sono condotte da un tutor della struttura e durano circa 1 ora con inizio alle ore 17,00, La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la prenotazione telefonando al numero 060608 (attivo tutti i giorni ore 9.00-19.00).

Alla creazione di nuove forme e oggetti silenti nella propria immaginazione è rivolto il laboratorio “Cosa ti sembra?” condotto da Giulia Rossi e in programma il 14 luglio 2021 a partire dalle ore 17.00.  Rivolto a bambini dagli 8 ai 14 anni l’appuntamento si presenta come una sorta di vera caccia alle forme naturali ed artificiali nella villa per poter ricreare nuove forme e nuovi oggetti come elaborati dalla mente. Giulia Rossi insieme a Francesca Romano conducono il laboratorio in programma il 15 luglio e il 5 agosto dal titolo “BioArte” rivolto a bambini dagli 8 ai 14 anni che in un viaggio tra biologia, fotografia e arte, devono catturare la luce del sole attraverso la carta fotografica per dare vita a diverse forme, avendo a disposizione gli elementi offerti dalla villa quali foglie, rami, bacche e molto altro.

Ai ragazzi con età dai 15 anni in su è rivolto il laboratorio del 21 luglio con Fabio Barbati intitolato “Fotostenopeica” in cui ricreare le immagini grazie a un soggetto luminoso, una camera buia e un foro sulla parete che li separa (e i nostri occhi fanno più o meno lo stesso). Poi un foglio di carta fotosensibile, l’alchimia della stampa in camera oscura, e il gioco è fatto. Un’occasione che permette di apprendere la tecnica più primordiale di caccia alle immagini a partire da una scatola costruita o riciclata a mani nude, e con un colpo solo! Sempre con Fabio Barbati è il laboratorio rivolto a ragazzi dagli 8 ai 14 anni che si svolge il 22 luglio “Foto in scatola” per comprendere cosa facciano le immagini quando non vengono osservate. In questo caso è sufficiente una scatola con un piccolo foro perché il mondo vi entri dentro a forma di immagine, oppure un foglietto di carta sensibile alla luce per catturare quell’immagine per sempre.

Da non perdere il talk interattivo “Aperitalk Drink sul set” di Fabio Barbati in programma il 23 luglio e rivolto a ragazzi dai 18 anni in su in cui viene offerta la possibilità di creare una scena di un film attraverso un piccolo set a disposizione. Si imparerà a posizionare le luci, a scegliere il tipo di filtri e colore, a posizionare la macchina da presa, il tutto in compagnia di un drink ghiacciato. 

Per sensibilizzare al riciclaggio vi invitiamo a seguire il laboratorio di Michela Bamonte e Francesca Romano. rivolto a bambini dagli 8 ai 14 anni che si svolge nei giorni il 28 luglio e il 25 agosto: si tratta di “Pianta la carta” attraverso cui vengono creati dei veri e propri fogli di carta riciclata piantabili. Tra le trame di questi fogli si nascondono dei semi che possono essere piantati in balcone. La realizzazione di questi fogli speciali è anche un invito alla salvaguardia di api e di bombi.

Un vero e proprio spazio creativo per giochi di strada è restituito dall’appuntamento in programma nei giorni 29 luglio e 26 agosto:”Free Style Zone Roma” con Giulio Sorgi e Gianluca Ferranti  rivolto a ragazzi dai 15 anni in su durante il quale viene dato spazio a sbizzarrire in graffiti digitali, creazione di musica elettronica, con anche la possibilità di giocare con qualche videogame del passato. Altro appuntamento legato alla fotografia è quello con “Aperitalk: composizione fotografica” rivolto a ragazzi dai 18 anni in su che si svolge il 4 agosto: si tratta di un talk interattivo con Giulia Rossi in cui viene spiegato come comporre una fotografia a partire dalle scelte che fanno i fotografi per rendere più interessante un’immagine e viene anche affrontato come una foto possa trasmettere diverse sensazioni a chi guarda.

Silvana Lazzarino

Technotown

“TechnoEstate 2021” a Villa Torlonia

Via Lazzaro Spallanzani, 1/a (Villino Medioevale – Villa Torlonia)

dal 14 luglio al 26 agosto 2021

www.technotown.it

 lab@technotown.it

Facebook: @Technotown-Ludoteca-a-Villa-Torlonia

Twitter: @technotownroma

Instagram: @technotownroma

La partecipazione alle attività è gratuita

con prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su email
Condividi su whatsapp